MTB LONATO

Cerchiamo giovani e meno giovani, agonisti o futuri agonisti, escursionisti, amanti o simpatizzanti delle ruote grasse.Organizziamo escursioni di varie durate e difficoltà, su sentieri sconnessi o semplici ciclabili, in italia o all'estero

FRASE RUBATA....

Perchè niente ci può fermare e se ci capita di cadere siamo pronti a rialzarci e ad andare più veloci. "WE ARE RIDERS" perchè ci costa fatica toccare il cielo con un dito... ma questo è il nostro destino.

VIDEO



I put videos I create on Vimeo. You can see my profile.
(c) www.Speedtest-Italy.com | Speed Test

sabato 27 luglio 2019

Franciacorta top



Non solo vigneti in Franciacorta ma anche salite belle toste! Ma oggi siamo carichi e nulla ci fermerà..., partiamo da Rodengo Saiano e saliamo a Brione, M. Bruciato e Pizzo della Cornacchia, da qui iniziamo la discesa, a tratti impegnativa, fino giù a Polaveno da dove riprendiamo a salire per punta dell'Orto e poi rientrare a Rodengo dal famoso Oblivion trail, ma poco prima della cima il temporale previsto per le 15 è arrivato un po' in anticipo e con lampi e tuoni belli decisi ci ha convinto a tornare indietro. Quindi siamo ritornati a san Giovanni di Polaveno per poi scendere a Ome con i nuvoloni neri che ci hanno inseguito fino alla macchina per bagnarci all'ultimo chilometro!

martedì 16 luglio 2019

Svizzera




Appena rientrati da un memorabile we di sole ( 13 - 14 /7 ) in Svizzera al cospetto di sua immensità Aletsch Arena e sua maestà Cervino . Pernottiamo a Brig, subito dopo il p.sso Sempione, dedicando il sabato al ghiacciaio e per goderci al massimo la giornata ci facciamo aiutare dalle due funivie facendoci restare solo...800 m+ di salita e...un infinità di discesa fino a Fiesch!


La domenica invece ci spostiamo in macchina verso Zermatt  fermandoci un po' prima a Randa, da qui ci avvicineremo alla famosa "piramide" in bicicletta e con un aiutino in funicolare saliremo a Sunnegga per poi proseguire, solo con le nostre forze, ai piedi del Rothorn dove possiamo ammirare ancora meglio il Cervino e il Brethorn del gruppo Monte Rosa.....incantevoli ! Da qui inizierà un lungo traverso che con una super discesa ci riporterà a Randa .
Che dire...." abbiamo dovuto allargare il cuore per contenere le emozioni di oggi che si sono sommate a quelle di ieri"


domenica 7 luglio 2019

M. Maggio










Un nuovo tour ieri per noi, Marco a disegnato un itinerario con arrivo al M. Maggio a cavallo tra Veneto e il trentino e anche qui, come sul Pasubio, fu teatro di grandi battaglie....ora è diventato qualcosa di piacevole ma sempre faticoso, arrivare in cima a quasi 1900 m in bicicletta non è semplicissimo ma....non impossibile! Il panorama a 360° della croce e la discesa adrenalinica compensano tutte le fatiche ( birra compresa a fine giro !!)

mercoledì 3 luglio 2019

Pasubio Big Tour






Sabato 29/06 riprendiamo a pedalare sul serio con un super giro sul Pasubio disegnato dal solito Marco toccando quasi tutti i siti caratteristici della zona. L'allenamento non è al top e cosi molti hanno un po' sofferto i 1900 m + e 52 Km pedalati ma la forza del gruppo e la storia vissuta in quei luoghi ci ha impedito di arrenderci !!
Partiti da Vanza arriviamo al forte di Pozzacchio, risaliamo poi la Vallarsa fino al Pian delle Fugazze, da qui inizia la Via degli Eroi fino al rif. Papa dove effettuiamo una lunga pausa; ripartiamo, in salita, fino alla chiesetta di Santa Maria e proseguiamo per le 7 crocette, quindi il Roite e il lungo traverso della Bocchetta delle Corde e bocchetta Foxi, ultima risalita al M. Spil per l'infinita e goduriosa discesa fino alle macchine......stanchi ma soddisfatti !!

QUI LE FOTO

domenica 9 giugno 2019

Giornata ricordo





Ieri giornata particolare e anche commuovente per noi, siamo andati sul Tombea ad attaccare una targa ricordo del nostro caro Riki fatta fare da Claudio Gig.
E' passato un anno senza di lui ma aveva ragione S. Agostino...
" Coloro che amiamo e che abbiamo perduto non sono più dove erano ma ovunque siamo"

martedì 4 giugno 2019

Da Mezzolombardo ad Andalo






Dopo aver aspettato tanto la primavera con l'antipioggia sempre pronto nello zaino, ecco arrivare l'estate! E' sabato 2/06 e noi pronti a partire per un big tour in trentino, diciamo che per un 46 Km e 1800m + non saremmo proprio pronti pronti....ma come dicono a Brescia " SE GHE DE NA, BISOGNA NA ! " Marco sceglie un bel giro fatto qualche anno fa ma con delle varianti, parcheggiato poco fuori Mezzolombardo iniziamo a salire su asfalto fino a Spormaggiore, da qui, immersi nella natura, arriviamo a Cavedago e poi ad Andalo. Qui faremo la prima discesa corta ma divertente che fa parte del lungo tracciato del " BEAR TRAIL", dopo trasferimento su bitume in località Santel ci fermiamo al bar della seggiovia per la "pausa pranzo" e ricaricare le pile prima dell'ultima salita sul monte Fausior , da qui inizia l'ultima infinita e spettacolare discesa che passerà prima per Fai della Paganella e poi sul trail 810 fino giù alle macchine ! I panorami strepitosi, il profumo del primo fieno steso al sole, il canto dei grilli o le urla scalmanate sulle discese, a fine giornata si sono sommate in un' Esperienza, che come tante altre non dimenticheremo.........SPETTACOLO

QUI LE FOTO

martedì 14 maggio 2019

Piemp + Cas





Un'altro sabato ( 11/05 ) a rischio pioggia, ma piuttosto del divano o dell'aspirapolvere...😉 . Decidiamo comunque per un giro breve ma sempre bello: Cima Piemp, parcheggiamo appena fuori da Tignale ma non facciamo in tempo a fare due pedalate che inizia a piovigginare...sarà l'inizio di un 'acquazzone o solo un po' di.....condensa?, ottimisti continuiamo e fortunatamente saremo premiati !
Dalla cima non possiamo ammirare i caratteristici paesaggi del lago nascosti dalle nuvole ma le creste innevate del Baldo quelle si !!😊
Dopo una bella discesa arriviamo ai piedi del monte Castello e visto che il cielo non è così minaccioso decidiamo di sfidare la ripidissima salita al Santuario e poi la vetta a strapiombo sul lago e anche qui, come su a Piemp, nonostante il cielo sia coperto, è sempre un piacere ammirare il panorama. Discesa semplice ma piacevole .....ci stanno aspettando tre birre medie al bar di Tignale !!!